Quante domande ci si fa in gravidanza! Non si sa bene cosa fa male al feto e cosa no. Durante la gravidanza bisogna seguire alcune regole di alimentazione per permettere al bambino di svilupparsi correttamente. Una domanda che viene fuori spesso è se si può mangiare buccino crudo in gravidanza. Innanzitutto, vedremo se puoi mangiare buccino crudo in gravidanza, poi esamineremo i rischi associati al suo consumo e infine quali sono le precauzioni da prendere.

Possiamo-mangiare-frutti di mare-gravidanza

Si può mangiare buccino crudo in gravidanza?

Che voglia di mangiare frutti di mare durante la gravidanza! Ma possiamo mangiare buccino crudo quando siamo incinte? La risposta è NO, non si può mangiare buccino crudo durante la gravidanza. C’è un certo rischio di infezione durante il consumo di buccino crudo.

Se vuoi sapere se puoi mangiare un particolare alimento, digitalo nella barra di ricerca del sito.

Quali sono i rischi se si mangia buccino crudo in gravidanza e cosa si dovrebbe fare se li hai mangiati?

I rischi di mangiare buccino crudo quando sei incinta

Se mangi buccino crudo in gravidanza, il rischio è quello di prendere la listeriosi. Si tratta di una malattia legata al batterio della Listeria, presente ad esempio nei pesci, nei molluschi, nei crostacei crudi, nella carne poco cotta, nel formaggio a base di latte crudo. La listeriosi può portare a infezioni nelle madri, con febbre e mal di testa. Ma può essere grave per il bambino, causare infezioni o, nel peggiore dei casi, parto prematuro.

Per maggiori informazioni sulla listeriosi

Cosa devi fare se hai mangiato buccino crudo in gravidanza?

Quindi, prima di tutto, non preoccuparti, il rischio di infezione da Listeria è basso. Se hai appena letto questo articolo e se hai mangiato buccino crudo durante la gravidanza, non farti prendere dal panico. Informa il tuo medico. Dovresti fare un controllo entro due mesi dal consumo di buccino crudo se hai febbre e mal di testa. Dovrai fare le analisi del sangue per cercare la presenza di Listeria. In caso di listeriosi, allora dovrai prendere antibiotici.

Quali sono le precauzioni da prendere per poter mangiare i frutti di mare?

In ogni caso i frutti di mare devono essere consumati con moderazione durante la gravidanza. Il loro consumo ti fornirà vitamine, iodio, minerali e oligoelementi importanti durante la gravidanza. Limita il consumo di pesce e frutti di mare a due volte alla settimana in modo da non ingerire troppo mercurio che potrebbe interferire con il corretto svolgimento della gravidanza. Puoi mangiare buccino crudo quando sei incinta, ma a una condizione: devono essere cotti (minimo 70°C) per distruggere la listeria. Si possono mangiare i crostacei solo se sono ben cotti.

I molluschi crudi ammessi durante la gravidanza sono le ostriche fresche provenienti da un allevamento identificato.

Si sconsiglia di mangiare frutti di mare crudi (molluschi e crostacei crudi o poco cotti, sushi, vongole e cozze crude). Non mangiare frutti di mare che sono già stati cucinati e refrigerati. Scegli sempre frutti di mare freschi e cucinali tu stessa. Non mangiare le conchiglie che non si sono aperte dopo la cottura.

Conclusione

Non è consigliabile mangiare buccino crudo in gravidanza. Eviterai l’infezione da Listeria.

Motore di ricerca di cibo per donne in gravidanza